OPERAZIONE SALVA-BRIGLIA

10 gennaio 2023

Il Consorzio di Bonifica individua un’opera parzialmente crollata e la ricostruisce con un intervento di manutenzione ordinaria che migliora la sicurezza idraulica dell’abitato

Soffocata dalla vegetazione e parzialmente crollata, l’opera idraulica non riusciva  più ad assicurare la necessaria efficienza al corso d’acqua.

Siamo sul Fosso del Chiasso, nel comune di Castel Focognano, ai margini dell’abitato.

Il problema è stato individuato dai tecnici del Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno, attraverso la normale attività di vigilanza, svolta sul territorio per controllare la funzionalità del reticolo idrografico in gestione.

Con un rapido intervento, la criticità è stata risolta.

La briglia malandata, raggiunta da uomini e mezzi percorrendo la viabilità di servizio senza passare per il centro del paese,  è stata sottoposta a manutenzione ordinaria.

L’intervento ha previsto il taglio della vegetazione all’interno dell’alveo e la ricostruzione dell’opera.

In queste settimane, siamo impegnati nell’attività di monitoraggio e controllo del reticolo idraulico. Con le somme accantonate per fronteggiare criticità non programmabili, stiamo realizzando interventi puntuali indispensabili per eliminare le problematiche che via via vengono individuate durante i sopralluoghi e spesso causate da eventi meteorologici verificatisi successivamente alla redazione del piano delle attività”, spiega l’ingegner Enrico Righeschi del settore difesa idrogeologica e referente della Unità Idrografica Omogenea Casentino.

 

Arezzo, 10 gennaio 2023

 

 

Consorzio 2 Alto Valdarno via E. Rossi 2/L - Arezzo (AR) 52100 - CF. 02177170517 - Telefono: +39 0575 190 02 - Fax: +39 190 02 99
Email: [email protected] - Web: http://www.cbaltovaldarno.it

Powered by Arezzo Telematica spa