ECO-SPAZZINI AL LAVORO SULL’ARNO

9 ottobre 2022

Il CB2 partecipa a Puliamo il Mondo, operazione di sensibilizzazione promossa da Legambiente Arezzo con tanti partner Serena Stefani (Presidente CB2): “Modificare le abitudini è indispensabile: ne va della qualità dell’ambiente e della sicurezza idraulica” Tante le situazioni di degrado intercettate dal Consorzio di Bonifica durante l’attività di manutenzione: in Arno, costretti ad intervenire con un barchino per recuperare una lavatrice

Non molto tempo fa, ad Arezzo,   poco distante dal ponte della Gioconda, si è dovuto utilizzare un barchino per recuperare una lavatrice che galleggiava nell’acqua: un pericolo per l’ecosistema fluviale, ma anche idraulico che, una volta individuato, è stato rimosso in tutta fretta.

E’ una delle tante storie di inciviltà, maleducazione e irresponsabilità che possono raccontare i tecnici del Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno: nella loro attività di manutenzione delle aste fluviali, infatti, fanno “scoperte” spesso spiacevoli, che rappresentano un costo economico, sociale e ambientale importante.

Proprio per promuovere una cultura diversa, il Consorzio di Bonifica, come è consuetudine, scende ancora una volta in campo al fianco di Legambiente Arezzo per la 30edizione di Puliamo il Mondo, la maxi operazione di pulizia a cui partecipano il comune di Arezzo, Sei Toscana e tante associazioni di volontariato: Fiab Arezzo, Scout CNGEI, Sezione Soci Arezzo di UniCoop Firenze e con Borghi d’Arno, CRIC Ponte Buriano, La Racchetta, Rondine Cittadella della Pace, Ecotrekk, Associazione Castelsecco. Tutti insieme per formare un esercito pacifico di eco-spazzini, armato solo di sacchetti e guanti, che, a piedi o in sella a una bicicletta, domani mattina alle 9.30, si dà appuntamento a Ponte Buriano e, fino alle 13, ispeziona le sponde del fiume e i sentieri che si snodano intorno ad esso.

“L’iniziativa promossa da Legambiente, a cui aderiamo con convinzione ogni anno, è un’azione di sensibilizzazione importante per  tenere i riflettori accesi sui pericoli causati dai rifiuti abbandonati lungo o dentro i fiumi”, commenta la Presidente del Consorzio Serena Stefani. “Abitudini consolidate e difficili da superare portano molti a considerare il fiume come una sorta di “pattumiera” a cielo aperto. Il nostro obiettivo è promuovere nuovi comportamenti più attenti e rispettosi del fiume, del suo habitat e della sua sicurezza. Colgo l’occasione per invitare i cittadini a unirsi a noi. Sarà una giornata educativa e piacevole: una festa per l’ambiente”. E non solo: “E’ il compleanno del circolo aretino di Legambiente che festeggia i 40 anni di vita ed dell’iniziativa Puliamo il Mondo arrivata alla 30esima edizione. Ricorrenze che condividiamo volentieri”, conclude.

Consorzio 2 Alto Valdarno via E. Rossi 2/L - Arezzo (AR) 52100 - CF. 02177170517 - Telefono: +39 0575 190 02 - Fax: +39 190 02 99
Email: [email protected] - Web: http://www.cbaltovaldarno.it

Powered by Arezzo Telematica spa